top of page
  • Immagine del redattoreGoffredo Bordese

LA COERENZA EMOTIVA




Dentro di noi siamo in tanti, crediamo in modo arrogante di essere uno, di sapere cosa vogliamo, ma se guardiamo le nostre azioni, se chiediamo a chi ci conosce di dirci le nostre incoerenze e se guardiamo la distanza tra ciò che affermiamo e ciò che facciamo, ci rendiamo conto che viviamo di compromessi, bugie e millantazioni.

L'essere umano è complesso...o meglio, è semplicissimo, se creiamo le condizioni di vita idonee per renderla semplice. Purtroppo però abbiamo diverse strutture emotive che coincidono con diverse strutture biologiche, che vogliono cose diverse. Ragione, emozione e istinto, hanno tre sedi diverse, tre regioni in conflitto tra di loro e che hanno pazienze, indoli, intelligenze ed esigenze diverse.

Siamo rettili, siamo mammiferi e siamo esseri umani, creature uniche capaci di cose uniche, capaci di immaginare costruire, distruggere, incapaci di farsi bastare ciò che hanno, eternamente affamate di "DI PIU'".

Questo piccolo scritto nasce dalla riflessione che ho fatto su un video su YOUTUBE che poi ti allego. Nel video parlo di COERENZA EMOTIVA, ossia, la capacità di SINTONIZZARE e SINCRONIZZARE la testa con il cuore, il VOLERE con il SENTIRE.

Tutti noi sappiamo cosa vogliamo, ma tutti noi siamo inquinati e disturbati da ciò che sentiamo. Ciò che sentiamo è figlio della nostra storia , di come siamo stati amati, protetti, delle paure e delle risorse che abbiamo avuto.

I veri cambiamenti, quelli solidi, concreti, duraturi, sono possibili solo se espressi in una COERENZA EMOTIVA, ossia se le emozioni viaggiano in parallelo con la volontà, i pensieri.

Se ti interessa qui trovi il link al video: https://youtu.be/pIGWgCpA67Q




1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page